CITTANOVA- SANCATALDESE 0-1

CITTANOVA ( 3-5-2): Bruno 6; Carubini 6 ( 12’ st Fazio 6), Ruano 6, Baggini 6 ( 1’ st Figini 6);Gaudio 6 ( 40’ st Losasso sv), Rao 6, Melchionna6 ( 12’ st Rugnetta 6), Boscaglia 6,Condomitti 6 ( dal 1’st Aprile 6); Giannaula 6, Crucitti 6, . A disposizione:De Gaetano,Di Cristina,Toziano,Gulino. All. Galfano 6.5.
SANCATALDESE (4-3-2-1): Dolenti 6.5, Apostolos 6.5, Di Marco 6, Maltese 7, Oppizzi 6; Treppiedi 6.5, Calabrese 6, Cutrona 6.5; D’Agosto 6.5 ( 20’ st Galfano sv 22’ st Taormina 6), Zerbo 6.5 ( 37’ st Brumati sv); Torregrossa 7( 25’ st Baglione 6). A disp.: La Cagnina, Lo Porto, Brumat, Garzia, Castiglia, Mastrosimone. All. Vullo 6.5.
ARBITRO: Depaolini di Legnano (Bettani-Prestini).
MARCATORI: 30’’ Torregrossa.
NOTE: Ammoniti: Baggini ( C) Aprile ( C) Maltese ( SC) Torregrossa ( SC) Cutrona ( SC) Calabrese ( SC) D’Agostino ( SC). Angoli: 8-0- Recupero 2’ pt 5’ st.

Come di consuetudine esordio casalingo amaro per il Cittanova Calcio che cade al “ Morreale proto” al cospetto di un attenta San Cataldese . Gli uomini di mister Sullo infatti riescono perfettamente a chiudere le iniziative cittanovesi cercando di colpire di rimessa con la fisicità delle sue punte. Appena 30’’ di gioco e goal a freddo per gli ospiti: assist di Cutrona conclusione di Torregressa con la sfera che sbatte sulla traversa carambolando in rete. Subita la marcatura a freddo reazione dei padroni di casa con un incursione di Rao deviata in corner e due opportunità su palla inattiva di Crucitti che non danno esito sperato. La prima frazione di gioco termina senza particolare sussulti con gli ospiti in vantaggio per una rete a zero. Nella ripresa mister Galfano scopre le carte inserendo forze fresche e cambiando sistema di gioco dal 3-5-2 al 3-4-3 , mettendo sia  velocità con gli ingressi di Fazio  e Rugnetta che spessore con il mediano Aprile. Giallorossi pianigiani che ripartono compatti a spingere in cerca del pareggio e chiudendo la San Cataldese nella propria tre quarti .Il buon fraseggio dei locali però non porta al sospirato pareggio vuoi per piccole imprecisioni nel concludere a rete, e anche per bravura degli avversari bravi a spezzettare il gioco,e a portare a casa il massimo bottino. Risultato amaro per i ragazzi del presidente Guido Contestabile che nonostante dei buoni propositi anche a tratti di gara marcano nel calendario la prima sconfitta della stagione ,ma impegno e prestazione sono tutti dalla parte degli uomini di Angelo Galfano che escono comunque tra gli applausi del pubblico cittanovese .