A poche ore dall’inizio del campionato, fervono i preparativi in casa giallorossa.
La prima giornata è sempre uno step importante, e dopo un lungo periodo di preparazione, i ragazzi di mister Galfano affrontano il primo impegno ufficiale della stagione 2022/23 in trasferta contro l’Acireale.

Tanta curiosità nel vedere all’opera il nuovo roster , alla prima uscita stagionale totalmente rinnovato nel mercato estivo dalla neo società composta dal presidente Guido Contestabile,il vicepresidente Francesco De Matteis, i dirigenti sportivi Vincenzo Condomitti, Francesco D’agostino, Mario Gerace, Andrea Fazzari, Gianluca Morano e dal confermato direttore sportivo Francesco Deni.

La dirigenza cittanovese, ha ingaggiato calciatori promettenti come Ruano, Baggini, Carubini, Figini, Aprile, Boscaglia, Condomitti, Crucitti e Giannaula aggiungendo altri giovani talenti di prospettiva come Bruno, Moschella, Rao, Losasso, Dicristina, Gulino, Musolino, Melchionna, Gaudio, Toziano, Bolognino, Fazio e Rugnetta, pur integrando  giovani provenienti dalla juniores come D’Agostino e Surace ( cittanovesi doc) Napoli e De Gaetano.

LE MAGLIE UFFICIALI

La celebrazione della città, della tradizione e della storia societaria del Cittanova Calcio vengono esaltati nella prima maglia ufficiale di gara.
La nuova “ Home” ha il collo a v ed è nel tradizionale colore giallorosso.
La seconda maglia invece, è bianca con sfumature giallorosse, graficamente molto suggestiva
Nelle divise ufficiale presenti i loghi degli sponsor: Stocco e Stocco, C M S C di Condomitti, Autotrasporti F.li Gerace, Despar F.li Fazzari e Ortofrutta Morano.

GLI AVVERSARI ANALISI E CURIOSITA’

L’Acireale di mister Marchese, allestito per un campionato di vertice ,vanta alcune pedine esperte nel massimo campionato nazionale, in particolar modo di Giappone, Palermo, Savonarola, Joao Pedro, Castorino, Carbonaro e Tumminelli.
Acireale e Cittanova si affronteranno per la seconda volta nella gara d’esordio in un campionato di Serie D. L’ultimo confronto la scorsa stagione ha visto la vittoria acese per 1-0 all’Aci e Galatea.
La compagine pianigiana è rimasta battuta in sei delle ultime sette gare contro i granata in campionato .
Nelle ultime stagioni la sfida si è incanalata a favore del team siculo , cinque le vittorie dei siciliani ( 3-0- 2-0 – 2-1- 1-0- 1-0) nelle stagioni 2017-2018- 2018-2019- 2019-2020-2020-2021 e 2021-2022 , preceduti da una vittoria acese (1-0 2011-2012) con l’unica vittoria inerente alla stagione 2010-2011 ( 0-1) con l’allora Cittanova Interpiana.

DUE REALTA A CONFRONTO

Due squadre, una grande e una piccola realtà, obiettivi diversi ma con “piccole ” similitudini utili a dare coesione e aggregazione alla nostra società.
Nome antico che risale al Seicento traendo origine da una leggenda mitologica greca; quella del pastore Aci ucciso da Polifemo.
Fin dall’antichità sino ai giorni nostri , diverse le caratteristiche acesi quali le Terme e i suoi borghi marinari ( tra cui Capo Mulini e Santa Maria la Scala), la Chiesa Cattedrale, la Basilica di Santi Pietro e Paolo, il palazzo del Comune , il palazzo Modò, quest’ultimi realizzati in stile Barocco proprio come i vari monumenti cittanovesi: le Chiese, la Villa Comunale, i vari Palazzi, le varie fontane, e aree naturali come il Torrente Vacale e il Villaggio Zomaro.

A proposito di caratteristiche di notevole rilievo è il famoso Carnevale in cui si possono ammirare carri allegorici in cartapesta molto suggestivi ed originali , evento che caratterizza i due centri seppure in modo differente .
Altro particolare acese è la sua bellezza naturalista come la Timpa e la costa Lavica.

INTERVISTE

Il presidente Guido Contestabile ha brevemente dichiarato:

“ La presentazioni delle nuove maglie, è sempre un momento emozionante all’inizio della stagione: sono il nostro simbolo, sono ciò che ci distingue in tutto il mondo e per cui scendiamo in campo in difesa, un ringraziamento va ai nostri sponsor tecnici da sempre vicini al Cittanova Calcio e soprattutto ai partner che hanno creduto e investito nel nostro progetto.

 Il mister Angelo Galfano ha rilasciato un’intervista pre-partita a Pasquale De Pietro speaker di Radio Eco Sud, radio ufficiale del Cittanova Calcio, in vista della prima  giornata di campionato contro l’Acireale.

” C’è sempre un pò di emozione , ritornare ad Acireale fà sempre piacere, da calciatore ho disputato una stagione, abbiamo avuto la possibilità di lavorare  qualche settimana in più sul piano tecnico, sono contento del gruppo costruito qui a Cittanova, si è creata una grande famiglia, lavorando con grande serenità , consapevoli che affronteremo una compagine costruita per lottare ai vertici della classifica , e che noi affronteremo con umiltà e massimo impegno cercando di portare anche un buon risultato perche no”

 

I CONVOCATI

Il Cittanova Calcio ha diramato la lista dei convocati che prenderanno parte alla trasferta ad Acireale:

Portieri: Bruno, Moschella.

Difensori: Rao, Losasso, Ruano, Baggini, Carubini, Di Cristina, Figini.

Centrocampisti: Gulino, Musolino, Melchionna, Aprile, Condomitti, Boscaglia, Gaudio, Toziano, Bolognino.

Attaccanti: Giannaula, Crucitti, Fazio, Rugnetta.

INFORMAZIONI UTILI 

Da oggi è possibile acquistare i ticket per assistere alla gara in programma , domenica 18 settembre ore 15.00 allo stadio “Comunale” di Aci Sant’Antonio
Puoi acquistarli :
 
– Botteghino fronte-stadio (Domenica a partire dalle 13.30).