E’ ufficiale la composizione del Girone I del campionato di Serie D stagione 2022/23.
La Lega Nazionale Dilettanti nel pomeriggio di oggi ha reso noto che ne fanno parte 10 squadre siciliane ( Città di Acireale, Città di S. Agata,Giarre, Licata, Paternò, Sancataldese, Trapani, Catania, Canicattì, Ragusa), 6 calabresi (Castrovillari, Cittanova, Lamezia Terme, Locri, San Luca e Vibonese) e 3 campane ( Real Aversa, S. Maria Cilento, e Mariglianese).
E’ stato dunque varato il format a 19 squadre. Le new entry di quest’anno sono le neo promosse sicule Ragusa e Canicattì, la campana Mariglianese proveniente dal girone H che sfideremo per la prima volta. Riparte dalla serie D il blasonato Catania dopo le vicissitudini della scorsa stagione in Lega Pro.
Confermati i derby calabresi con Castrovillari,San Luca,e Lamezia Terme, con il ritorno del Locri neo promosso dall’Eccellenza Calabrese , e della Vibonese retrocessa dalla Lega Pro.
Ammesso con riserva il Giarre in virtù del decreto del Tar del Lazio, in attesa dei riscontri ufficiali ; in caso di esito positivo una squadra osserverà un turno di riposo .
Ufficiale anche il primo Turno di Coppa Italia: una tra Castrovillari e San Luca dovrà vedersela contro i giallorossi di mister Angelo Galfano sul sintetico del “Morreale Proto