Dopo il comunicato ufficiale  del 12 agosto, e le gare del turno preliminare disputate nello scorso week-end (turno tra le 36 società neopromosse, le 7 retrocesse dalla Lega Pro, i 15 club vincenti i Play Out 2021/2022 e salve con un distacco superiore agli 8 punti, le 17 società classificate al termine della scorsa stagione dal 12^ all’11^ posto per i gironi a 18 sodalizi, dal 14^ al 13^ per quelli a 20 squadre, ed il Catania ammesso in sovrannumero.  ) entra ufficialmente nel vivo la 76a edizione della Coppa Italia serie D.

Variata di poco la formula della competizione con l’introduzione di un triangolare nel preliminare, si è svolto il primo turno che ha visto la partecipazione  delle 38 società vincenti il preliminare ed i 90 club aventi diritto. 

Tra le compagini del girone I, in attesa della gara tra Santa Maria del Cilento e Lamezia posticipata al 4 settembre, sono attualmente quattro le compagini ad accedere ai trentaduesimi di finale. 

Larghe vittorie per Cittanovese e Paternò nei rispettivi derby contro San luca e San Cataldese, expoit del Città di Sant’Agata al ” Luigi Razza di Vibo Valentia, vittoria di misura invece per il Trapani nel big match contro il Licata. 

RISULTATI E TABELLINI 

CITTANOVESE- SAN LUCA 5-1 

Cittanovese: Bruno ; Losasso ( dal 32’ st Musolino sv), Rao ( dal 15’ st Arusa ), Ruano , Baggini , Carubini ; Toziano ( dal 1’ st Gulino ), Boscaglia ( dal 32’ pt Melchionna ), Gaudio ; Crucitti , Giannaula . A disposizione: De Gaetano, Bolognino, Rugnetta, Napoli. Allenatore Angelo Galfano

San  Luca: Zampaglione ; Fiumara , Favasuli ( dal 12’ st Ale ), Maesano ( dal 1’ st Procka ); Signorelli ( dal 1’ st Damato ), Greco , Suraci ( dal 9’ st Godano ), Pelle , Leveque ; Rogac , Bruzzaniti ( dal 1’ st Kamara). A disposizione: Pedretti, Giorgi,Raso, Patea. Allenatore Francesco Cozza .

Arbitro: Gianluca catanzaro di Catanzaro ( Piccolo- Perri).

Marcatori: 36’ pt Carubini ( C), 37’ pt e 16’ st Giannaula ( C), 33’ st Baggini ( C), 37’ st Leveque ( SL), 47’ st Fazio ( C).

Note: Ammoniti: Baggini Carubini ( C) Fiumara ( SL). Angoli 4-8. Recupero 2’ pt 4’ st.

PATERNO’- SAN CATALDESE 5-0 

Paternò: Cappa (77′ Coriolano); Popolo, Manes, Raucci; Cervillera (74′ Francinella), Aquino (61′ Bamba), Tuninetti, Zappalà (74′ Moran), Guarnera (77′ Amorello); Fernandez, Pappalardo. A disp.: Timmoneri, Nicolosi, Chechic, Conti. All. Pagana.

San Cataldese: La Cagnina; Garzia (39′ Mastrosimone), Oppizzi, Di Marco, Garofalo (74′ Castiglia); Florio, Calabrese, Treppiedi (46′ Nasini); Apostolos, Torregrossa (57′ Taormina), Tuccio. A disp.: Dolenti, Magrì, Lo Porto, Taormina, Saetta, D’Agosto. All. Vullo.

Arbitro: Franzò di Siracusa.

Marcatori: 24′ pt Pappalardo, 38′ pt Cervillera, 45’pt Tuninetti, 36′ e 41′ st ‘ Fernandez.

Note: Ammoniti Di Marco ( SC), Manes ( P), Raucci ( P), Oppizzi ( SC); al 20′ st espulso Oppizzi ( SC)per somma di ammonizioni.

VIBONESE. CITTA’ DI S AGATA    1-3 

Vibonese: Spadini; Tazza, Nallo, Sparandeo, Palazzo; De Marco, Basualdo, Hermaiz; Trajkovski, Martiniello, Balla. A disp.: Bottino, Sylla, Giammarinaro, Anzelmo, Ruggiero, Politi, Bodiang, Vari, Albisetti. All. Modica.

Sant’Agata: Curtosi; Gallo, Demoleon, Scolaro; Casella, Calafiore, Morleo, D’Aleo; Maesano, Bonfiglio; Vitale. A disp.: Quartarone, Napoli, Raspaolo, Lanza, Monteiro, Miceli, Catalano, Romano. All. Vanzetto.

Arbitro: Striamo di Salerno.

Marcatori: 2′ pt Balla ( V), 8′ pt Vitale ( SA), 38′ pt D’Aleo ( SA), 48′  st Bonfiglio ( SA).

Note: ammoniti Mointero ( SA). Angoli 3-4. Recupero 2′ pt, 5′ st.

TRAPANI- LICATA 2-1 

Trapani : Summa; Cellamare, Gonzalez, Carboni, Mangiameli (46′ Romano); Marigosu (84′ Pipitone), Romizi, Civilleri; Falcone (84′ De Pace), Mascari (78′ Cangemi), Kosovan (68′ Di Domenicantonio). A disp.: Di Maggio, Galletti, Matese, Ceesay, Catania. All. Torrisi.

Licata: Valenti; Rubino (92′ Saito), Calaiò, Orlando; Pino, Marcellino (68’ Izco), Mudasiru, Rotulo, Cannia (68’ Ficarra); Baldeh (68’ Ouattara), Minacori. A disp.: Clemente, Bertella, Puccio, Pedalino, Pecoraro. All. Romano.

Arbitro: Michele Giordano di Palermo.

Marcatori: 12’pt  Minacori, 13′ st Falcone ( T), 28′ st Di Domenicantonio ( T)

Note: Ammoniti: Orlando ( L), Marcellino ( L), Calaiò ( L), Mangiameli ( T), Cellamare ( T), Pino ( T), Romano ( T). Espulso Pino ( L) al 46’st’ per doppia ammonizione.

 Sarà il dipartimento interegionale a delineare  gli accoppiamenti delle 64 squadre aventi diritto alla partecipazione dei trentaduesimi di finale,a partire dai sedicesimi di finale viene stabilito che disputerà la prima gara in casa la squadra che, in occasione dello svolgimento del turno precedente, ha disputato la gara in trasferta e viceversa, nel caso che entrambe le squadre interessate abbiano, invece, disputato la prima gara del precedente turno in casa o in trasferta,l’ordine di svolgimento sarà stabilito da apposito sorteggio effettuato dalla segreteria del Dipartimento Interregionale.
Sarà direttamente sorteggiata la squadra che dovrà giocare in casa a partire dalle semifinali, sino al raggiungimento della finalissima prevista in campo neutro  con i dettagli a cura della Lega Nazionale Dilettanti. 

In tutte le gare ad eliminazione diretta ( preliminari, primo turno, trentaduesimi, sedicesimi, ottavi, quarti, semifinale e finale ) in caso di parità al termine dei 90 minuti regolamentari, per l’assegnazione della vittoria, si procederà all’effettuazione dei tiri di rigore secondo le vigenti modalità.